La tecnologia a secco per l’involucro efficiente e prestazionale

venerdì, 24 maggio 2013

D087_testatina_incontro 4

.

Il quarto incontro del ciclo di seminari è organizzato da Formedil Pescara in collaborazione con la KNAUF ed è dedicato ai sistemi costruttivi a secco.

In particolare, durante il seminario verranno analizzate le caratteristiche di una tecnologia solitamente utilizzata per gli interni ma che assicura ottime prestazioni termiche e acustiche, oltre che estetiche, funzionali e di sicurezza anche per tamponamenti e facciate. Un sistema caratterizzato da flessibilità, rapidità di posa, tempi di asciugatura brevi, leggerezza e spessori contenuti che rappresenta una valida alternativa ai sistemi di costruzione tradizionali.

Verranno inoltre presentati alcuni esempi applicativi mediante i quali sarà possibile valutare le prestazioni e il vasto campo di applicazione del sistema.

Il seminario si terrà presso la sala convegni della Scuola Edile di Pescara in via Prati, 29 e la partecipazione è gratuita.

15.15 -15.30
Registrazione dei partecipanti

15.30 -16.00
Apertura dei lavori e saluti ai partecipanti

R. Chiola –presidente FORMEDIL
A. Russo – presidente ACEER
M. Sacripante – presidente Collegio geometri della Provincia di Teramo

16.00 -16.45
La tecnologia a secco per un involucro efficiente e prestazionale;

arch. Gabriele Russo – funzionario tecnico commerciale Knauf

16.45 -17.30
Le soluzioni impiantistiche per gli edifici a bassa inerzia termica;

ing. Pierluigi Fecondo – Studio ABITA

17.30 -18.15
Il sistema di certificazione LEED: procedura e casi studio;

arch. Gianluca Mezzanotte – Segretario Chapter Abruzzo GBC Italia

18.15 -18.30
Dibattito e conclusioni

Modera l’incontro: Carmela Palmieri – CASa Associati Pescara

 

Per iscrizioni ed informazioni:
FORMEDIL PESCARA – geom. Maurizio DE DONATIS
Tel 085/413200 Fax 085/41279
maurizio.dedonatis@formedilpescara.it
http://www.formedilpescara.it

 

>>> Programma seminario 24/05/13 <<<                        >>> Modulo iscrizione seminario 24/05/13 <<<

 

One Trackback to “La tecnologia a secco per l’involucro efficiente e prestazionale”