RINNOVA: la soluzione tecnica e finanziaria per riqualificare e valorizzare la tua casa

quotidiano

Quello italiano è il secondo parco edifici più vecchio al mondo. Il 55,4% delle abitazioni ha più di quarant’anni. Diventeranno 68,6% nel 2020. Nelle aree metropolitane la situazione è ancora più acuta: attualmente il 76,2% degli edifici ha superato il quarantesimo anno, mentre al 2022 la cifra salirà all’85%. Il consumo energetico di case ed edifici è imponente: 185 milioni di TEP (Tonnellata equivalente di petrolio), circa il 45% del totale nazionale. Risorse energetiche che il paese e i singoli cittadini pagano a caro prezzo.

Bastano questi dati per illustrare l’importanza del mercato per la riqualificazione degli edifici italiani. Le dimensioni sono rilevanti: 2 miliardi di metri quadri, 4,5 milioni di edifici che hanno bisogno di interventi di retrofit e di gestione efficiente.

Per affrontare questa trasformazione epocale del mercato edile e immobiliare è stato ideato da ANCE Chieti, ANCE Pescara in collaborazione con CARICHIETI e C.A.SA., “Rinnova, zero pensieri e zero costi”, un nuovo servizio integrato per riqualificare i condomini delle nostre città.

Il progetto, presentato lo scorso 4 novembre presso la CariChieti di via Colonnetta, coglie pienamente le opportunità offerte dagli incentivi statali del 50% e del 65% per gli interventi di riqualificazione e le novità della riforma del condominio, proponendo per i condomini un servizio integrato e chiavi in mano con soluzioni tecniche qualificate e il supporto di un prodotto finanziario ad hoc.

Infatti, chi decide di affidarsi ad un’impresa ANCE e sceglie RINNOVA avrà la possibilità di valutare con uno studio preliminare da parte di C.A.SA. il fabbisogno energetico del condominio, le cause degli sprechi e gli interventi più efficaci da realizzare e potrà usufruire di un finanziamento esclusivo della CARICHIETI che copre anche fino al 100% dell’intervento.

Con RINNOVA è possibile ristrutturare la propria abitazione praticamente a costo zero. Infatti, considerando i bonus fiscali e il risparmio che si avrà in bolletta, gli investimenti fatti per riqualificare energeticamente l’immobile potranno essere ammortizzati in appena 10 anni.

Infine, non bisogna dimenticare che un immobile riqualificato aumenta il suo valore di mercato perché richiede meno spese di gestione ed è molto più confortevole da abitare. Con RINNOVA, l’Attestato di Prestazione Energetica redatto dopo l’intervento, certificherà il maggior valore dell’immobile.

 tasto info